9 ottobre 2008

PARDON, YOU SUPPORT ORIENT?


C'è un luogo a Londra dove ancora si respira aria di calcio d'altri tempi. Leyton è il nome della zona. Leyton Orient il nome del club. Per i nostalgici solo Orient, i "The O's". Il loro stadio è il bellissimo Brisbane Road (Matchroom Stadium) che malgrado i piccoli cambiamenti rimane uno stadio dal fascino incredibile. In questo stadio nei settanta l'Orient raccolse i più alti traguardi sportivi nella Division II senza mai riuscire a trovare la promozione raggiunta nella stagione 61-62, dieci anni prima dunque, ma subito persa. Il tetto delle tribune, con la cupoletta (Gable è il termine inglese) e di color bruno, bellissimo, con la scritta Leyton Orient in rosso.I cartelli con i prezzi dei biglietti sono con le singole lettere e cifre in legno, rosse anche queste. Si vedono famiglie aggirarsi nella Oliver Road con indosso la sciarpa bianco-rossa a righe corte e perpendicolari, la bar scarf in inglese.
L'Orient è un piccolo mondo antico, un'oasi, lontana anni luce dalle megastrutture dei grandi club inglesi, dai megastore e dal calcio moderno.Le origini del club come club di cricket risalgono alla fine dell'Ottocento e precisamente nel 1881, il suo nome deriva da una compagnia di navigazione, la Orient Steamship Navigation Company.Gli stessi giocatori di cricket fondarono il Football Club nel 1888. All'Inizio i "The O'S" giocavano al MillFields Road, quartiere di Homerton, due km ad ovest della sede attuale. Ci fù un brevissima parentesi a Wembley (Il Tempio, quello vero...) e poi nel 1937 finalmente giunsero al Brisbane Road. Come crest l'Orient ha due dragoni rossi che tengono nei loro artigli una sfera bianca. I due draghi sono il simbolo della città di Londra. E' uno di quei club l'Orient ancorati al proprio quartiere, per molti londinesi è la classica "seconda squadra" per via delle simpatia, quella simpatia che fa tanto arrabbiare i tifosi veri degli "O'S" perchè di stampo affettuoso, presente solo perchè il club non è mai stato nel gotha del calcio d'Albione.L'Orient: una società di un calcio "old style" che non esiste più, e chissà se un giorno, in questo calcio moderno, partendo per Londra, destinazione Leyton, al nostro arrivo troveremo ancora il Brisbane Road!!

2 commenti:

Luca Rossi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca Rossi ha detto...

Ciao complimenti per il blog, ho letto questo post e volevo segnalarvi il mio blog: http://leytonorientitalianbranch.blogspot.com
ciao
Luca